Concorso Letterario riservato agli studenti delle Scuole Superiori

AVVISO IMPORTANTE

La scadenza per l’invio delle opere è stata prorogata al 30/03/2016

I Docenti di qualsiasi tipo di Istituto Superiore interessati al progetto e alla sua diffusione possono inviare una email all’indirizzo bolognainlettere@gmail.com  per concordare con la Responsabile del Concorso le modalità di coinvolgimento delle proprie classi.


Aggiornamento Mercoledì 4 Aprile 2016

ESITI CONCORSO RISERVATO ALLE SCUOLE SUPERIORI: QUI


Erba nera che cresci segno nero tu vivi

 

Con il Patrocinio di

LOGO_USR_ER 

Bologna in Lettere 2016

Bando pubblico

Concorso di Scrittura creativa per le Scuole

ar g c

In occasione della quarta edizione del Festival di Letteratura Contemporanea “Bologna in Lettere” e dell’Omaggio ad Amelia Rosselli che avrà luogo all’interno del programma, abbiamo il piacere di invitare gli studenti del suo Istituto a partecipare al

Concorso di scrittura creativa

ispirato alla scrittura plurilingue dell’autrice e al suo poema La libellula (1958)

 

 

 

Essendo figlia dell’esule antifascista Carlo Rosselli, Amelia nacque a Parigi e, dopo l’assassinio del padre e dello zio per ordine di Mussolini nel 1937, iniziò un esilio in Svizzera, negli Stati Uniti e in Inghilterra che la destinò a una condizione di mélange linguistico che permeò profondamente la sua scrittura anche quando l‘autrice optò con decisione per l’amatissimo italiano. Grazie alla continua tensione verso la ricerca espressiva e grazie anche ai suoi rigorosissimi studi musicali, la poesia di Rosselli è considerata una delle più innovative, internazionali e intense del Novecento. Come ebbe a dire l’autrice stessa, d’altronde, «l’autore manipola la lingua, se vale qualcosa.» Oltre che da motivi esistenziali, proprio da questa esigenza di svecchiamento e di ampliamento della tradizione poetica italiana nacque nel 1958 la sua opera forse più complessa e riuscita: il poemetto epico-ironico La libellula (Panegirico della Libertà), che sfida la «santità dei santi padri» da Dante a Montale-Caproni.

 

 

Dopo la lettura di alcuni testi rosselliani[1], che potrà avvenire singolarmente o più auspicabilmente all’interno della classe con la guida dell’insegnante di riferimento, i ragazzi dovranno scrivere una poesia (max 60 versi) in cui compaiano due o più lingue, oppure un breve testo in prosa sperimentale e di ricerca (max 6000 battute), ispirato alla Libellula e dedicato a ogni forma di libertà (dalla guerra, dall’oppressione politica, dalle relazioni negative, dalla malattia mentale/fisica), e inviarli in formato elettronico come allegato .doc o .docx all’indirizzo bolognainlettere@gmail.com con oggetto “concorso scrittura creativa/sezione scuole”.

 

Gli elaborati dovranno essere spediti entro il 15/03/2016 (la scadenza è stata prorogata al 30/03/2016), accompagnati dalla scheda di partecipazione debitamente compilata e firmata; il corpo della email dovrà contenere nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza, recapito telefonico, istituto di frequenza, titolo dell’opera.

 

 

PREMI

La giuria, composta da Francesca Del Moro, Loredana Magazzeni e Maria Luisa Vezzali, individuerà 3 finalisti tra cui verrà poi decretato il vincitore. I 3 finalisti riceveranno un attestato e saranno invitati a leggere pubblicamente il loro testo durante il Festival. Gli elaborati dei 3 finalisti verranno inoltre inclusi all’interno di un volume, prodotto e pubblicato da Marco Saya Edizioni, insieme a contributi dei relatori e dei partecipanti ai focus.

 

 

CONDIZIONI

I testi dovranno essere inediti.

Per inediti si intende mai pubblicati in forma cartacea.

La sezione riservata alle Scuole non prevede alcuna tassa d’iscrizione.

 

 

ESITI

Gli esiti del Concorso verranno comunicati pubblicamente entro il 15/04/2016 sul sito di Bologna in Lettere, sulla pagina facebook del Festival e su vari canali telematici.

 

SCHEDA D’ISCRIZIONE SCARICABILE

scheda-2016 scuole (documento word)

scheda-2016 scuole documento pdf

 

 

 

Il Direttore artistico di Bologna in Lettere

Enzo Campi

La Responsabile del Concorso/Scuola

Maria Luisa Vezzali

 

 

[1] Lo staff di Bologna in Lettere ha preparato un dossier comprensivo di link ove poter approfondire la poetica di Amelia Rosselli. I docenti e gli allievi che volessero usufruire del dossier possono inoltrare richiesta specifica via mail  per accedere al link ove effettuare il download.

Annunci

3 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...