Enzo Campi – Phénoménologie

Questo volume è stato prodotto dal Festival Bologna in Lettere come oggetto di scambio per le sottoscrizioni del crownfunding autogetito. Sono passati solo quindici giorni dalla fine del Festival e l’edizione del 2016 ha già aperto il suo cantiere.

La plaquette (22 pagine, formato 14.5X10.0) viene messa in vendita a soli 6 euro (comprese spese di spedizione). Il ricavato verrà interamente devoluto all’organizzazione della nuova edizione del Festival.

Per ordinare il libro basta effettuare un bonifico di 6 euro all’iban IT09D0200802404000103539948 e inviare una email all’indirizzo bilsottoscrizioni@gmail.com con la ricevuta del versamento e l’indirizzo al quale spedire il volume.

 

cop fronte

 

 

 

etc

et

e

la progressione in calando aiuta non poco.

ma noi sappiamo che non ci si può imbastardire

praticando la logica formale.

 

l’unica procedura di risoluzione è un

anello

potenzialmente neutro

 

*

 

non c’è luogo nel moto a moto

non c’è loco né loculo

che sia attraversato e vanificato.

piovono silenti calcinacci e a calciarli si dà attrito

 

*

 

 

la linea di tiro, il tappo, un proiettile liquido,

i cocci di vetro, la semplice oscillazione,

il complesso basculìo, una trincea scavata nel ventre, una fistola sul collo dell’

orifizio, un alone sul collo della bottiglia,

i punti, le croci, le maglie, un fitto reticolo o un reticolato,

il ricettacolo ove palpitano  le ghiandole, un intero bicchiere di

secrezioni vaginali

 

in poche parole

:

uno scatto a retrocedere. e lo scarto?

 

una porta logica

:

n ingressi e una sola uscita

 

*

 

pura evaginazione

:

azione.

senza trazione, né rimozione.

non salda, né scioglie.

solo esplode e s’

intrude, di piega in piega, ad

imperlare

 

 

 

 

sempre dal fondo risalendo il

fluido o solo scorrendo

favorendo l’

inclinazione del collo da

sorso a sorso.

 

 

 

 

impura invaginazione

:

mozione.

senza emozione, né tensione.

non incalza, né sfugge.

solo escuoce e s’

estende, largo a largo, a

comprimere

 

*

 

si danno dono e dolo tra,

si dà cima tra le,

o vetta o invettiva tra le righe,

insieme defaticate,

quasi regolarizzate.

ma l’

apice è inconcluso. ricalca l’

epigrafe rimossa che

soggiace sul

fondo. come che

sia.

 

 

 

Phénoménologie?

pas de chance

 

 

 

 

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...