Bologna in Lettere 2017 – Interferenze – Barbara Pinchi

Da questa parte di mondo si galleggia nell’oscurità, siamo impauriti ed impotenti, ci diamo per scontati, stanchi e sottomessi. Nell’era dei finti bagliori, dove tutto vale se è sfolgorante ho deciso di lavorare sul piccolo, sul fioco, sul nascondimento di cio’ che è potenza in noi. La cura dell’ascolto, trovare il punto del nostro germogliare ed infine  l’incontro con la possibilità di farci anime luminose.

 

 

Sabato 13 maggio ore 16.30/22.00

Cassero Lgbt Center, Via Don Minzoni 18

 

 

Barbara Pinchi DAQUESTAPARTEDIMONDO

 

1 pinchi imm

 

è buio. è molto buio da questa parte di mondo. è profondo, buio. è buio fatto inquieto, fatto fardello, è di un peso specifico tagliente, è otturato, è indistrutto,,, è sapiente questo buio. potente d’alito, ha sotteso il male, è un continuo declino dell’animo. è buio. molto buio, un buio pestato. intasato buio, con vene prescelte, si gonfiano, si fanno capienti, sconfinano. alcune slabbrano, si danno allo strappo. alcune restano, alcune si fanno care. solo alcune vene, si fanno care. dove è buio si fanno care. alcune. sono impolverate, dimentiche, sgambano, hanno urla minute, dicono al timpano di arrivare. arrivano, alcune, solo alcune. tutte un germoglio, tutte rifrangenti in luce, tutte alcune, arrivano. finalmente alcune insieme.

barb  11112998_869645863130363_6749205525414199084_n

Barbara Pinchi si è sempre trovata a giocare con le parole. Nel 2002 pubblica la raccolta di poesie “D’Ombre” Prospettiva Editrice. Tra il 2003 e il 2004 partecipa a diversi Poetry Slam (Fnac Milano, Napoli, Salone del Libro di Torino). Nel 2006 partecipa a “Miss Poesia” Rai Futura Tv, Roma. E’ tra i finalisti del concorso di Videopoesia “Doctorclip” Romapoesia. Partecipa alla Biennale del Libro d’Artista, Spoleto (PG). Nel 2007 partecipa alla “Libreria degli Inediti” spazio teatrale “il Pozzo e il Pendolo” Napoli. E’ pubblicata sul catalogo “Ulisse” Associazione “Fonopoli” di Renato Zero, Roma. Nel 2008 è pubblicata su “Il Bazar dell’Incredibile” Midgard Edizioni. Inizia un nuovo percorso poetico/teatrale con lo spettacolo “Fachearrido” prodotto da “BIANCOCHIAROspazioteatrale. E’ vincitrice del Poetry Slam Biennale Marsica, finalista al Concorso BazzanoPoesia (BO). Ha collaborato con il TEDXBOLOGNA. Al suo attivo numerose performance che mescolano le sue parole alla musica elettronica (Angelo Benedetti) e alle immagini (Fabrizio Corvi): “Espostiquadrati” Palazzo delle Esposizioni, Spello. “Promenade” Festival dei Due Mondi Spoleto. “Non trovo pace” Agimus Venezia. “L’eco della mammella” a “DI-STANZE” Festival Comunitario delle Arti Sonore Università di Roma, Bologna in Lettere e Eros e kairos – Festival Internazionale della Poesia al Femminile, Viterbo. “Dei luoghi perforati dalla gioia” Palazzo della Penna – Perugia. Crea la sua prima istallazione poetica “DIMORATA” per CHIAVEUMBRA manifestazione di arte contemporanea in Umbria. Inizia a collaborare con l’artista Simone Di Stefano con il quale crea le performance “Egomantra” e “Di lapidi e Terra”. Partecipa al Festival Estrazione/Astrazione a Caltanissetta. Inizia a collaborare con il movimento artistico Ignorarte partecipando al Festival Essenziale a Roma con la performance “DAQUESTAPARTEDIMONDO” e al Collettivo di videoarte Gene con la videopoesia “UMANI”. Prosegue la sua fusione con le arti grazie alla collaborazione con la danzatrice Lucia Guarino con la quale crea la videopoesia “FALANOTTE”.

È rintracciabile su

http://www.barbarapinchi.com/

 

Estratti dalla performance “Da costa a costa” di Barbara Pinchi, presentata alla Terza edizione del Festival Multidisciplinare di Letteratura “Bologna in Lettere” – Bologna, Maggio 2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...