Bologna in Lettere 2017 – Interferenze – Venerdì 12 Maggio

Venerdì 12 Maggio ore 18.00

logo a spasso nel bio  A spasso nel bio, Via Don Minzoni 4/2 AB

Serata di premiazione dei Concorsi Letterari

Relatori

Sonia Caporossi, Daniele Barbieri, Loredana Magazzeni

Giusi Montali, Luca Rizzatello, Francesca Del Moro

Enzo Campi, Enea Roversi, Maria Luisa Vezzali

Con

Gilda Policastro

Nadia Agustoni

Valentina Maini

Laura Bonaguro

Lucia Guidorizzi

Sergio Pasquandrea

Lella De Marchi

Mara Mattoscio

Massimo Rizza  

Marina Massenz

Maria Angela Rossi

Roberto Ranieri

Morena Coppola

Guido Turco

 

 logo-x-pag

Bologna in Lettere

 

Festival Multidisciplinare di Letteratura Contemporanea

 

V° Edizione – 2017

 

Interferenze

I premi letterari

Presidente delle giurie

Enzo Campi

Giurati Sezione A

Vincenzo Bagnoli, Daniele Barbieri, Sonia Caporossi

Giusi Montali, Enzo Campi

Giurati Sezione B

Daniele Poletti, Luca Rizzatello, Enea Roversi

Marco Saya, Enzo Campi

Giurati Sezione C

Francesca Del Moro, Loredana Magazzeni, Antonella Pierangeli

Maria Luisa Vezzali, Enzo Campi

logo-x-pag

Esiti SEZIONE A – Opera di poesia edita

SEGNALAZIONI

Antonella Taravella, La pietà del bianco, Carteggi Letterari, 2016

Manuel Micaletto, Stesura, Prufrock Edizioni, 2015

Enrico De Lea, La furia refurtiva, Vydia Edizioni, 2016

Azzurra D’Agostino, Alfabetiere privato, LietoColle, 2016

Marina Pizzi, Cantico di stasi, Oèdipus, 2016

Stefano Della Tommasina, Global, Oèdipus, 2017

Maurizio Manzo, Rizomi e altre gramigne, Zona, 2016

PREMI SPECIALI DEL PRESIDENTE DI GIURIA

Claudia Di Palma, Altissima miseria, Musicaos Editore, 2016

Daniele Beghè, Galateo dell’abbandono, Edizioni Tapirulan, 2016

FINALISTI

Lello Voce, Il fiore inverso, Squilibri, 2016

Nadia Agustoni, Lettere della fine, Vydia Edizioni, 2015

Carlo Bordini, I costruttori di vulcani, Luca Sossella Editore, 2010

Valentina Maini, Casa rotta, Arcipelago Itaca, 2016

Gilda Policastro, Inattuali, Transeuropa, 2016

Massimo Rizza, Il veliero capovolto, Cierre Grafica / Anterem Edizioni, 2016

PRIMO PREMIO EX AEQUO

Nadia Agustoni, Lettere della fine, Vydia Edizioni, 2015

Gilda Policastro, Inattuali, Transeuropa, 2016

TERZO CLASSIFICATO

Valentina Maini, Casa rotta, Arcipelago Itaca, 2016

agustoni

Nadia Agustoni (1964) scrive poesie e saggi. Suoi testi sono apparsi su riviste, antologie, lit-blog. Del 2016 è Racconto (Aragno), del 2015 Lettere della fine (Vidya) e la silloge [Mittente sconosciuto] (Isola Edizioni); del 2013 è il libro-poemetto Il mondo nelle cose (LietoColle). Una silloge di testi poetici è nell’almanacco di poesia Quadernario (LietoColle 2013). Nel 2011 sono usciti Il peso di pianura (LietoColle), Il giorno era luce (Pulcinoelefante) e la plaquette Le parole non salvano le parole (per i libri d’arte di Seregn de la memoria). Del 2009 la raccolta Taccuino nero (Le voci della luna). Altri suoi libri di poesie, usciti per Gazebo, sono: Il libro degli haiku bianchi (2007), Dettato sulla geometria degli spazi (2006), Quaderno di San Francisco (2004), Poesia di corpi e di parole (2002), Icara o dell’aria (1998), Miss blues e altre poesie (1995), Grammatica tempo (1994). Vive a Bergamo.

 

policastro

 

Gilda Policastro è nata a Salerno, cresciuta in Basilicata e attualmente vive a Roma. Critica letteraria e redattrice della rivista “Allegoria”, ha collaborato coi supplementi culturali del “Manifesto” e del “Corriere della Sera” e con il blog “Le parole e le cose”, “il Reportage” e “Doppiozero”. Ha pubblicato saggi su Dante, Leopardi, Pasolini, i romanzi Il farmaco (Fandango, 2010), Sotto(Fandango, 2013), Cella (Marsilio, 2015), racconti in antologie e riviste e i libri di poesia La famiglia felice (D’if, 2010), Antiprodigi e passi falsi (Transeuropa, 2011), Non come vita (Aragno, 2013), Inattuali (Transeuropa, 2016).

logo-x-pag

Esiti SEZIONE B – Opera di poesia edita

SEGNALAZIONI

Riccardo Barena, Per chi vuole passare

Marilina Ciaco, Verbosinapsi

Luigi Siviero, Schemi astratti di comportamento animale indecente

Lella De Marchi, Paesaggio con ossa

Riccardo Benzina, Karaoke

Antonella Taravella, Il silenzio onesto delle cose

Gerardo De Stefano, On

PREMI SPECIALI DEL PRESIDENTE DI GIURIA

Laura Bonaguro, Linee di terra

Gabriele Xella, Regina Immagine / Principe Libertà

FINALISTI

Guido Turco, I cieli di Guercino e altre poesie

Maria Angela Rossi, Osmosi. 140

Marina Massenz, Né acqua per le voci

Mauro Roversi Monaco, Sine titulo

Roberto Ranieri, Personat. Passacaglia e fuga

Morena Coppola, Sgorbie e Misericordie di Fratelli Elettrici

 

 

 

PRIMO CLASSIFICATO

Maria Angela Rossi, Osmosi.140

rossi

 

Maria Angela Rossi, fiorentina, vive a Scandicci. Tra il 2007 e il 2016 ha ottenuto riconoscimenti in vari concorsi letterari. Suoi testi poetici sono presenti in varie riviste cartacee e sul web fra cui Sagarana, La macchina sognante, Euterpe, Le voci della luna. Ha pubblicato per Mauro Pagliai il libro di racconti Teoria e tecnica della pappa col pomodoro (2008) e una favola nell’audiolibro Clouds between us (Associazione Culturale F.A.T.E, 2008). In poesia ha pubblicato Uomini al lavoro_Men at work (Studio64, 2008), Chanson d’ (Sabinae Edizioni, 2008), Hormonica Contata (Edizioni Montag, 2015). Sempre nel 2015 ha pubblicato per Edizioni Simple una edizione ampliata e rinnovata del libro di poesie sulle morti bianche Uomini al lavoro, con prefazione di Rosaria Lo Russo.

logo-x-pag

 

Esiti SEZIONE C – Poesie singole inedite

SEGNALAZIONI

Clio Nicastro, Storie del fosso

Daniela Andreis, Una cosa bellissima che non ricorderò mai più

Elena Micheletti, Supplica a lei

Nicola Romano, Ruoli

Alba Gnazi, Zeitgeber (Marcatempo)

Alessandra Greco, Tre inediti

Silvia Rosa, Nemmeno

 

 

PREMIO SPECIALE DEL PRESIDENTE DI GIURIA

Alessandro Lanucara, Tre Poesie da Canti di Stagione

FINALISTI

Mara Mattoscio, Due monologhi e un lamento

Massimo Rizza, Periferie di senso

Laura Bonaguro, Percorsi in prospettica figurata

Lella De Marchi, Gesti

Sergio Pasquandrea, Apnea

Lucia Guidorizzi, Skip a beat

 

PRIMO CLASSIFICATO

Massimo Rizza, Periferie di senso

rizza

Massimo Rizza è nato a Sesto San Giovanni e vive a Segrate (Mi). E’ laureato in pedagogia  e ha operato nel campo dell’istruzione in qualità di dirigente scolastico. E’ condirettore e redattore della rivista letteraria Il Segnale. Ha pubblicato la raccolta poetica Il veliero capovolto, Ed. Anterem (2016). Suoi testi narrativi sono pubblicati in antologie e on line sul sito della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari. Testi di poesia, saggistica e critica sono apparsi su diverse riviste letterarie italiane tra le quali :“Il Segnale”, “Pagine”, “Anterem”, “Scibbolet”, “ l’immaginazione”, “Capoverso”, “Erba D’Arno”.

logo-x-pag

Sono stati invitati inoltre i finalisti del Concorso Letterario riservato alle Scuole: Viola D’Alonzo, Ilaria Masotti, la classe 5°A del Liceo Ginnasio Cornelio Tacito di Roma (Francesca Casella, Luca CastaldiGiulia CenciarelliEmilia Corina, Francesca Bonelli, Adriano Diterlizzi, Alessandro Froio, Cristina GioiaFederico Pintus, Filippo Giuliani, Alessandro Li Puma, Flavio Zucca, Lorenzo Rossetti, Alessandro SbarraSara Virgili– Insegnante: Anna Brunacci)

slide pag 1

La foto di Maria Angela Rossi è di ValentinE
La foto di Gilda Policastro è di Dino Ignani
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...