Révolte contre la poésie

Non abbiamo mai scritto se non con l’incarnazione dell’anima, ma essa era già compiuta e non da noi, quando siamo penetrati nella poesia.

Il poeta che scrive si rivolge al Verbo e il Verbo ha le sue leggi. È nell’inconscio del poeta credere automaticamente a queste leggi. Si crede libero e non lo è affatto.

 

[…]

 

È figlio delle sue opere, forse, ma le sue opere non provengono da lui, perché ciò che era di lui stesso nella sua poesia non è lui che ce l’ha messo ma il suo inconscio, produttore della vita che l’aveva designato per essere il suo poeta e che lui non aveva designato.

 

[…]

 

Non voglio essere il poeta del mio poeta, di questo io che ha voluto scegliermi poeta, ma il poeta creatore, in rivolta contro l’io e il sé.

 

[…]

 

C’è nelle forme del Verbo umano non so quale operazione di rapace, quale autodivorazione di rapace in cui il poeta, limitandosi all’oggetto, si vede mangiato da questo oggetto.

 

[…]

 

Non voglio mangiare la mia poesia, ma voglio donare il mio cuore alla mia poesia. Ma cosa significa il mio cuore alla mia poesia? Il mio cuore è ciò che non sono io. Dare il suo sé alla sua poesia è rischiare anche di essere violati attraverso di lei.

 

[…]

 

Io sono questo poeta dimenticato che si è visto scaraventare un giorno nella materia e ciononostante la materia non mi mangerà.

 

[…]

 

L’io e il sé sono degli stati catastrofici dell’essere in cui il Vivente si lascia imprigionare dalle forme che avverte in sé.

 

[…]

 

Non voglio riprodurmi nelle cose, ma voglio che le cose si riproducano attraverso me. Non voglio alcuna idea di me nella poesia e non voglio rispecchiarmi in essa, io.

 

 

 

(Antonin Artaud, Révolte contre la poésie, Trad. Pasquale Di Palmo, L’Obliquo, Brescia, 2007)

 

art_img001 1744x2764 b

Annunci

3 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...