Bologna: sabato al 100300 grande serata per microfono aperto a tutti per leggere, recitare, cantare le proprie creazioni in pubblico. Per sostenere BIL.

Bologna: sabato al 100300 grande serata per grandi e piccini:

Reading di auto-finanziamento per “Bologna in lettere”, festival multidisciplinare di letteratura contemporanea (Bologna, maggio 2015).

open mic

(Lavoratori, pensionati, disoccupati, indaffarati, appassionati, laureati, laureandi, fuori corso, fuori sede, fuori dal cesto, studenti, insegnanti, professionisti, sportivi, pigri, diplomati, non diplomati, esagerati, timidi, estroversi, curiosi, poeti, cantori, non poeti, pensatori, perditempo e chi lo vuole soltanto, senza definizioni, per gioco, o senza un motivo)

Chi lo desidera può anche avere l’accompagnamento musicale personalizzato in tempo reale al pianoforte!

Poi, se lo ritiene, dato che l’iniziativa è promossa da Bologna in Lettere per sostenere il progetto del festival di maggio, può fare una donazione a offerta libera,

oppure se preferisce, comprare uno dei libri che saranno in vendita sempre a sostegno del progetto.

Nel quadro delle iniziative volte a finanziare il festival, lo staff di Bologna in Lettere organizza un open mic a offerta libera per la serata di sabato 14 marzo, a partire dalle ore 19 presso lo spazio 100300 (via Centotrecento 1a) a Bologna.

I partecipanti all’iniziativa avranno a disposizione il microfono per circa sette minuti e, se lo desiderano, l’accompagnamento di Mario Sboarina alla tastiera, per leggere le proprie opere o testi altrui.

In occasione dell’evento sarà anche possibile acquistare alcuni libri messi a disposizione dagli autori di Bologna in Lettere e il cui ricavato sarà utilizzato per finanziare il festival.

Bologna in Lettere è un festival multidisciplinare di letteratura contemporanea la cui terza edizione avrà luogo il prossimo maggio, articolandosi in tre fine settimana (15/16; 22/23; 29/30).

Il festival, che quest’anno prevede una maratona poetica in vari luoghi e approfondimenti su Pasolini, Pagliarani e Vicinelli, si è sempre caratterizzato per l’interesse dedicato alla poesia, per l’apertura a voci molteplici provenienti da tutta Italia e non solo, e per la varietà dei linguaggi e delle contaminazioni con altre arti. Riteniamo si tratti di un appuntamento importante per la nostra città e un’occasione preziosa per diffondere la parola poetica.

Per ulteriori informazioni sul festival

https://boinlettere.wordpress.com/
https://www.facebook.com/BolognaInLettere
https://www.facebook.com/groups/973708872640682/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...